I worker personas ti aiutano a trattenere i talenti

Come sta cambiando oggi il mondo del lavoro? Quali leve devono utilizzare le aziende per attrarre e trattenere i nuovi talenti?

Dopo anni passati a studiare l’evoluzione del mondo del lavoro, abbiamo compreso che Generazione Z, Millennials, Generazione X e Over 55 hanno aspettative di carriera e affrontano il mondo del lavoro in modo differente. Questo è il motivo per il quale oggi è così difficile attrarre e trattenere i talenti.

Da quest’anno l’Osservatorio Evolutivo sulle Professioni del Futuro focalizzerà un’intera indagine sulla definizione dei worker personas, ovvero delle varie tipologie di lavoratori, il loro approccio al lavoro, i loro insight, desiderata e bisogni, per aiutarvi a capire come attrarre i migliori talenti e trattenerli.

Il tecno-umanesimo

Con l’introduzione del concetto STEAM (che integra, nei profili scientifici, il concetto umanistico/creativo racchiuso nella parola Arts) abbiamo iniziato a capire come le discipline umanistiche declinate in ambito tecnologico siano oggi l’anello forte della catena del valore delle aziende tech.

È arrivato il momento di attrarre talenti con competenze umanistiche che abbiano anche competenze tecnologiche o le vogliano apprendere.

Ad esempio, filosofi, antropologi e psicologi saranno sempre più fondamentali nello sviluppo dell’intelligenza artificiale. Ormai la disciplina non riguarda più solo le professioni tecniche, bensì dovrebbe coinvolgere approcci in grado di comprendere e migliorare il rapporto uomo-macchina a 360 gradi.

Da Digital a Vision Mismatch

Abbiamo compreso che l’evoluzione digitale sta creando nuove professioni, dando origine al fenomeno denominato Digital Mismatch. Le aziende ricercano sempre più profili in ambito tecnologico e digitale che nessuno riesce ad occupare per mancanza di competenze specifiche.

Ad oggi la nostra analisi ha fatto un passo avanti, sondando un fenomeno connesso ma differente dal primo: il Vision Mismatch.

Parliamo del divario esistente tra le aspettative dei diversi cluster di lavoratori (Generazione Z, Millennials, Generazione X, Over 55), l’ambiente lavorativo e le possibilità di crescita che le aziende offrono.

Ad oggi l’obiettivo non comprende più solo l’incremento ed il potenziamento della formazione tecnologica e digitale: occorre capire in fretta come attrarre, coinvolgere e trattenere i talenti nelle organizzazioni.

Attrarre e trattenere i talenti è semplice se sai come farlo

Per trovare le giuste leve da utilizzare al fine di coinvolgere talenti di valore, è importante comprendere a fondo bisogni, desideri e motivazioni che guidano le diverse generazioni nella loro vita lavorativa.

Millennials, Generazione Z, Over 55 e Generazione X hanno aspettative di carriera e affrontano il mondo del lavoro in modo differente. Per supportarti nel processo di attrazione dei talenti, grazie alle nostre indagini di trend, abbiamo creato dei cluster di lavoratori definendone tipologie, approccio al lavoro, insight, desiderata e bisogni.

È possibile richiedere gli osservatori approfonditi cliccando qui.

La ricerca dell’azienda fluida

In questo periodo storico emergono anche esigenze legate alle nuove generazioni ed allo sviluppo digitale e tecnologico. Tra questi troviamo il bisogno di rendere strutture e paradigmi aziendali più flessibili: nasce un nuovo modello lavorativo che punta alla conciliazione famiglia-lavoro e quindi anche al benessere dei propri dipendenti.
Lo smart working aiuta in questo senso i lavoratori che vivono una quotidianità sempre più always on, dove il lavoro si integra e convive parallelamente con la vita privata.
Si vengono a creare nuovi spazi lavorativi connessi, aperti, fluidi, dove device tecnologici aggiornati e digitalizzazione dei processi sono all’ordine del giorno.

In generale, stiamo vivendo la trasformazione del concetto di azienda da luogo di lavoro a filosofia da sposare.

InTribe realizza Osservatori Evolutivi utili per comprendere quali trend stanno influenzando i diversi cluster generazionali e quali tipi di comunicazione coinvolgono e attraggono maggiormente la tua audience.

I nostri Osservatori basati su indagini di trend di mercato sono utili anche per definire le motivazioni sottostanti i processi decisionali e d’acquisto del tuo target. Inoltre, è fondamentale utilizzare le leve comunicative più efficaci e rivolgere l’attenzione ai luoghi virtuali e fisici che catalizzano concretamente l’acquisto dei tuoi prodotti.

Se ti interessa acquistare il report e attrarre sempre più talenti contattaci.

Puoi richiedere l’Osservatorio Evolutivo sulle Professioni del Futuro.

I Tuoi dati personali saranno trattati nel rispetto del Reg. UE 2016/679, l'informativa completa è disponibile qui.

Ultimi articoli

Imprenditoria femminile in Italia: tra crisi e resilienza – INDAGINE 2021

Analisi e Indagini | 02/04/2021

Leggi tutto

Pandemia e Generazione Z

Pillole di Insight | 30/11/2020

Leggi tutto

Coinvolgi i tuoi consumatori con la Gamification

Pillole di Insight | 24/11/2020

Leggi tutto